BIJOU_CONTEMPORAIN

Bienvenue sur mon blog

30/05/2013

EXPO ‘Gioielloinarte – Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt’ – Univesità e Nobil Collegio degli Orefici, Roma (IT) – 25 mai-5 juin 2013

Gioielloinarte – Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt

 Gioielloinarte - Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt- 25 mai-5 juin - Roma

Gioielloinarte – In mostra 113 gioielli unici di artisti italiani e stranieriche interpretano “Il preziosismo pittorico di Kustav Klimt”

“Il tema è sicuramente affascinante e ricco di spunti e il riscontro che ne abbiamo avuto per numero di iscrizioni lo ha ampiamente confermato”. Così dichiara la propria soddisfazione Corrado di Giacomo, Console Camerlengo dell’Università e Nobil Collegio degli Orefici, Gioiellieri, Argentieri dell’Alma Città di Roma organizzatrice del concorso gioielloinarte, bandito a inizio 2012 e che vede ora il suo completamento nella mostra dei gioielli selezionati. “Abbiamo scelto come ispirazione ‘Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt’ nel 150° anniversario della nascita del grande artista, figlio di un orafo,” spiega il Primo Console Piero de Stefano “che ha saputo analizzare e interpretare lo spirito inquieto del proprio tempo e che, partito da una formazione tradizionale, divenne uno dei massimi esponenti della secessione viennese”.

L’inaugurazione e la premiazione dei vincitori del concorso sono in programma per venerdì 24 Maggio alle ore 19 presso la sede del Nobil Collegio in via S. Eligio 7 e la mostra rimarrà poi aperta, con ingresso libero, dal 25 maggio al 5 giugno.

Nelle due sezioni “gioiello tradizionale” e “gioiello contemporaneo” saranno presentate 113 delle 179 creazioni di artisti provenienti da Argentina (1), Austria (3), Brasile (1), Florida (1), Francia (1), Germania (9), Giappone (1), Gran Bretagna (1), Israele (2), Italia (150), Corea (2), Olanda (1), Serbia (2), Slovenia (3), Svezia (1). La selezione dei progetti iscritti è stata affidata a una Giuria presieduta dal Console Camerlengo Corrado di Giacomo e composta da: Donatella Fici, responsabile dello sviluppo prodotto della Jewellery Business Unit di Bulgari; Micol Forti, direttrice del settore contemporaneo dei Musei Vaticani; Anna Mattirolo, direttrice del MAXXI Arte di Roma; Laura Maria Vittoria Vallero, direttrice vendite Italia della Tiffany & Co.

La sezione”gioiello tradizionale” vede la presenza di 42 gioielli che privilegiano l’utilizzo di metalli preziosi e gemme naturali con limitato uso di materiali diversi, mentre nella sezione “gioiello contemporaneo” sono esposti 71 creazioni che utilizzano materiali preziosi in abbinamento a svariati materiali.

 

Elenco partecipanti:
* Sezione Contemporaneo (Contemporary Selection)
Stefano Alinari — Kyoung Sook Bae — Domitilla Baffigo — Alessio Barbierato — Sabina Bernardelli — Matteo Bonafede — Mauro Bonafede — Cristiana Cauro e Donatella Stefanini — Silvia Cerroni — Claudia Chianese — Giorgio Chiarcos — Francesca Coltenacci — Roberto Demeglio — Francesca Del Magro — Sara Devoti — Mimmo di Cesare — Francesca di Ciaula — Elviro Di Meo e Antonio Rossetti — Elisabetta DuprèSergio Figar — Enrico Franchi — Maria Rosa FranzinNicoletta FrigerioFrancesca Gabrielli — Daniele Gaudenzi — Natasa Grandovec — Maurizio Guerra — Hadas Levin — Heidemarie Herb Annamaria Iodice — Agnieszka Kiersztan — La Rocca e Figliolia — Dominique Labordery — Francesca Lefevre — Noa Liran — Beniamino Lotti — Gigi Mariani — Alessia Macovero — Nagai Yutaka — Margareta Niel — Fabio e Davide Palleschi — Giorgia Palombi — Roberta Pavone — Alessandro Petrolati — Antonio Picardi — Giulia Piccirillo — Claudia Pini — Claudio Ranfagni — Maria Susana Riga — Roberta Risolo — Maddalena Rocco — Roberto Walter Romani — Valerio Salvadori — Walter G. Schroder — Loreto Segato — Hye Jin Shin — Giovanni Sicuro – Minto — Gian Luca Staffolani — Simonetta Starrabba — Claudia SteinerJie Sun — Yurniko Takata — Francesco Teresi — Anna Cino — Linda Gambero — Agnese Tramacere — Barbara UderzoGraziano Visentin

* Sezione Tradizionale (Traditional Section)
Riccardo Alfonsi — Danilo Bonucci — Luisa Bruni — Sigismondo Capriotti — Antonella Caspoli — Renato Ciccotti — Ubaldo Crescenzi — Antonella Cristella — Damiano Damiani — Nicola De Stefano — Fabrizio Di Cori — Gianmaria Donini — Fabio Felici — Sergio Figar — Forlenza — Angelo Gori — Sevak Grigoryan — Rosa Imperato — Samantha lovenitti — Ruslan Ivanytskyy — Massimo Licciardello — Martina Loncar — Giuseppe Lucarini — Marco Malasomma — Antonio Ottiero — Michele PaparelLa — Pepe Roberto — Patteruti Paola — Claudia Pini — Chiara Principe — Claudio Ranfagni — Gustavo Renna — Corrado Sacchi — Gabriele Sala — Rosaria Scotto — Sergio e Stefano Spivach — Giampiero e Fabio Verna

Luisa Bruni collana "horror vacui"Luisa Bruni collana « horror vacui » ….

"Il faggeto"  Gustav Klimt – and the Klimt painting which inspired it : « Il faggeto »  Gustav Klimt Silvia Cerroni - bracciale - DOV’E’ L’ORO? / WHERE’S THE GOLD? (SECESSIONE DEL GIOIELLO) - vetro acrilico, fili di velluto bordeau & nero, argento, foglia d'oro 24KT -TECNICA:  BANCHETTO, FUSIONE A FREDDO CON SOLVENTI -   BRACCIALE MODULARE ISPIRATO AI PARAVENTI GIAPPONESI (GIAPPONESISMO DI KLIMT) COMPLETAMENTE SCOMPONIBILE ESTRAENDO I DUE FERMI IN ARGENTO E RIPOSIZIONABILE. I L DISEGNO DEI PANNELLI E’ REALIZZATO IN FILO DI DI VELLUTO SU VETRO ACRILICOSilvia Cerroni – bracciale – « dov’è l’oro ? / where’s the gold? »  – vetro acrilico, fili di velluto bordeau & nero, argento, foglia d’oro 24Kt – bracciale modulare ispirato ai paraventi giapponesi

Barbara Uderzo, Necklace, Barbara Uderzo, Necklace

 

Univesità e Nobil Collegio degli Orefici
Via di Sant’Eligio 7
00186 – Rome
Italy

CATALOGO :

Photo
 

MODELSCULPT |
Valérie Salvo |
dochinoiu |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | Françoise Fourteau-Labarthe
| Aidez les jeunes artistes
| Tableaux de Christian Maillot