BIJOU_CONTEMPORAIN

Bienvenue sur mon blog

  • Accueil
  • > Recherche : eugenia ingegno

03/03/2016

COMINELLI FOUNDATION – Esposizione Collezione Permanente Fondazione Cominelli – Oratorio di San Rocco, Padova (IT) – 4 Mars-30 Avril 2016

Classé dans : AGC Italia,Exposition/Exhibition,Fondazione Cominelli (IT),Italie (IT) — bijoucontemporain @ 2:25

Esposizione Collezione Permanente Fondazione Cominelli

Organisé par AGC associazione gioiello contemporaneo

Autori presenti in Collezione :
Adrean Bloomard, Agnes Larsson, Alba Polenghi Lisca, Amira Jalet, Barbara Paganin, Barbara Uderzo, Beate Eismann, Bernhard Stimpfl-Abele, Carla Riccoboni, Carole Deltenre, Catarina Hällzon,Chiara Scarpitti, Corrado DeMeo, Dana Hakim, Diana Dudek, Donna Brennan,Eiko Nakahara,Elisabetta Duprè,Emanuela Deyanova Ramjuli, Eugenia Ingegno, Fabrizio Tridenti, Farrah Al-Dujaili, Francine Schloeth, Francesca Antonello, Giancarlo Montebello, Gigi Mariani, Giorgio Vigna,Giovanni Sicuro,Gisbert Stach,Giulia Savino,Heejin Hwang, Heidemarie Herb, Isabell Schaupp, Jessica Turrell, Jie Sun,Jimin Kimin, Johee Han, Judy McCaig, Kaori Yuzu, Karin Roy Andersson, Katrin Spranger,Kazumi Nagano,Levin Hadas, Liana Pattihis, Makoto Hieda, Meiri Ishida, Mi-Mi Moscow, Margherita De Martino Norante, Marco Minelli, Maria Rosa Franzin, Marta Hryc, Maurizio Stagni,Michelle Taylor,Nikolai Balabin, Patrizia Bonati, Rita Marcangelo, Rossella Tornquist, Sam-Tho Duong, Sanna Svedestedt,Satomi Kawai, Seulgi Kwon, Silke Trekel, Shu-Lin Wu, Simone Giesen, Sungho Cho, Suzanne Beautyman, Tamara Grüner, Uli Rapp, Yu Hiraishi,Yuki Sumiya.

In esposizione per la prima volta fuori dalla sede ufficiale una delle rare collezioni pubbliche dedicate al gioiello contemporaneo. La Collezione permanente del gioiello contemporaneo della Fondazione Raffaele Cominelli comprende 78 gioielli provenienti da 25 paesi, sia europei che extra europei ed ha avuto origine nel 2011, grazie alla sensibilità ed attenzione dimostrate dalla Fondazione verso nuove forme espressive in collaborazione con l’Associazione Gioiello Contemporaneo, a partire dalla prima edizione del Premio Cominelli a San Felice del Benaco (BS).
Il percorso espositivo è articolato in quattro macro aree tematiche, a loro volta ripartite in specifiche sfere d’interesse.
La visita alla mostra è un’occasione per poter ammirare, osservare e studiare questa particolare forma d’arte, apprezzare l’ampiezza del raggio di ricerca delle forme stilistiche e delle soluzioni tecniche adottate, a dimostrazione della vivacità e dell’eclettismo di un’arte che arricchisce di sempre nuovi significati culturali il mondo del gioiello contemporaneo.
Mostra a cura di Mirella Cisotto Nalon e Rosanna Padrini Dolcini.
Gioiello concettuale
L’area comprende opere la cui ricerca verte principalmente su aspetti filosofici-concettuali indagando il mondo del gioiello e la sua relazione con il nostro vivere. Per una loro più facile lettura, sono state suddivise ulteriormente per ambiti di studio, in cui si cerca di esaminare il concetto di gioiello da uno specifico punto di vista.
Gioiello di ricerca storica
Nella seconda sezione sono stati raggruppati qui tutti quei gioielli basati principalmente sul concetto di memoria storica attraverso l’analisi e reinterpretazione delle forme in chiave attuale di tutti gli aspetti formali caratterizzanti il gioiello nel corso della sua storia (gioiello di ricerca storica formale) e attraverso lo studio e riutilizzo delle tecniche di costruzione antiche (gioiello di ricerca storica tecnica).
Gioiello di design
La terza macro area aggrega tutti quei gioielli che indagano sul concetto di riproducibilità e socializzazione del gioiello, attraverso lo studio del rapporto che intercorre tra comunicazione, materiali e nuove tecniche di costruzione.
Gioiello di ricerca estetica
L’ultima sezione comprende tutti quei gioielli il cui ambito di ricerca verte principalmente sull’estetica; analizza, investiga e studia il rapporto tra forma e bellezza, tra proporzioni e armonie.
Poiché non esiste sempre una netta separazione tra i diversi contesti di sperimentazione, nonostante la suddivisione, molti dei gioielli presenti in collezione utilizzano una commistione di linguaggi.

COMINELLI FOUNDATION - Esposizione Collezione Permanente Fondazione Cominelli - Oratorio di San Rocco, Padova (IT) - 4 Mars-30 Avril 2016 dans AGC Italia 12779226_560023490826887_8010182282956224054_o
Cominelli permanent collection  2
Cominelli permanent collection  3
Cominelli permanent collection 4
Oratorio di San Rocco - PadovaOratorio di San Rocco – Padova
Donna BrennanDonna Brennan
Makoto HiedaMakoto Hieda
Judy McCaigJudy McCaig
 Suzanne BeautymanSuzanne Beautyman
 Marco Minelli Marco Minelli
 Yuki SumiyaYuki Sumiya
 Emanuela Dejanova RamjiulyEmanuela Dejanova Ramjiuly
 
 
Oratorio San Rocco Padova
Oratorio di San Rocco
Via Santa Lucia,
35139 Padoue (Padova)
+39 049 820 4527
Informazioni
Ore 9.30-12.30/15.30-19.00 (chiuso i lunedì non festivi)
Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche
Tel. 049 8204539 – 4563
cultura@comune.padova.it
See more at: www.padovacultura.it

 

Fondazione Cominelli
Palazzo Cominelli
via Padre F. Santabona, 9
25010 Cisano di San Felice del Benaco (BS)
tel +39 338.60.60.153
info@fondazionecominelli.it
www.fondazionecominelli.it
website: www.agc-it.org

 

30/08/2013

Premio Fondazione Cominelli per el gioiello contemporaneo – Palazzo Cominelli, Cisano di San Felice (IT) – 31 Aout-6 Oct. 2013

Premio Fondazione Cominelli per el gioiello contemporaneo

L’evento, in programma dal 31 agosto al 6 ottobre 2013, vedrà l’esposizione di gioielli realizzati da importanti autori e designer provenienti da tutto il mondo. Il concorso è promosso dalla Fondazione Cominelli di Cisano di San Felice e da AGC Associazione Italiana del Gioiello Contemporaneo.

Una sezione della mostra sarà dedicata alle opere realizzate dagli allievi del Dipartimento di Oreficeria dell’Università Statale di Belle Arti e della Musica di Tokyo con lo scopo di presentare e mettere a confronto i differenti percorsi formativi e i molteplici orientamenti del design internazionale.

Premio Fondazione Cominelli per el gioiello contemporaneo: with Danni Schwaag (Diploma 2008) • 31 August - 6 October • Palazzo Cominelli, Cisano di San Felice: www.dannischwaag.de – avec Danni Schwaag Schmuck.
In the context of the exhibition dedicated to contemporary international jewellery at Palazzo Cominelli in San Felice del Benaco, a conference dedicated to the Japanese goldsmith ‘art will be in the Sala dei Provveditori of Salò. The speakers Ichiro Iino and Yutaka Nagai – a famous Jewellery artist, a member of the Association of Japanese contemporary jewellery JJDA – will describe the ancient Japanese art of casting techniques, and the new trends in jewellery design of the Rising Sun.
The JJDA, founded in 1964 by Koji Iwakura, Yasuhiko Hishida and Yasuki Hiramatsu, has as its main objective the international exchange of ideas and projects between East and West.
As every year Palazzo Cominelli, devotes a section of the exhibition to a prestigious design school. This year you can admire the works created by the students of the Department of goldsmith of the University of Fine Arts and Music in Tokyo, led by the Professor Ichiro Iino.
The Department of goldsmiths of the ‘University of Fine Arts and Music in Tokyo was founded in 1887 and over the years have followed the innovations of technique and taste, has never forgotten the ancient traditions of Japanese jewellery and sculptures, among which stand out: embossing and chasing, metal casting, pottery and Urushi art (lacquering).
Lecture about Japanese goldsmith’s art  speakers Prof. Ichiro Iino and Yutaka Nagai
Sunday, September 1st , 2013 11:00 am
Sala dei Provveditori – Palazzo Municipale – Via Lungolago Zanardelli,16
Free admission  – Information: phone +39 338.60.60.153
 
Autori selezionati per il premio 2013:   Anna FornariAnnie SibertAntje StolzBabette Von DohnanyiBeate Eismann — Chiara Zanetti — Claude SchmitzDanni Schwaag — Eiko Nakahara — Elida KemelmannElisabetta Duprè — Emma Francesconi — Eunmi Kwon (Mia Kwon)Farrah Al Dujaili — Francesca Di Ciaula — Francesca GabrielliGigi MarianiGiulia SavinoHeidemarie HerbIsabell SchauppJessica TurrellJie SunJoohee HanJoo Hyung ParkJudy McCaigKaren VanmolKirsten Haydon — Lena Lindahl — Makoto HiedaMarianne SchliwinskiMichelle KraemerNahoko FujimotoNikki Couppee — Seo Jeong Wo — Shu Lin WuSilke TrekelSimona Materi Sooyeon KimSumiko HattoriSungho ChoSuzanne BeautymannTakako KomiyaViktoria MunzkerWan Hee ChoYoko TakiraiYu HirashiYuki Sumiya

 Premio Fondazione Cominelli per el gioiello contemporaneo - Palazzo Cominelli, Cisano di San Felice (IT) - 31 Aout-6 Oct. 2013   dans AGC Italia ELISABETTA-DUPRE-anello-argento-oro--365x478ELISABETTA DUPRE’ anello, argento, oro

DANIA-KELMINSKY-_anelli_legnoottone-650x433 dans Anna FORNARI (IT)DANIA CHELMINSKY  anelli – legno,ottone

BERNHARD-STIMPFL-ABELE-STIMPFEL-Orange-Explosion-spilla-argento-puroossidazione-polystereneelettroformatura-520x650 dans Annie SIBERT (FR)BERNHARD STIMPFL-ABELE – Orange Explosion – spilla – argento puro,ossidazione polysterene,elettroformatura

 JIE SUN - Happiness - spilla - legno, acciaio, argento, pittura-FNMJIE SUN – Happiness – spilla – legno, acciaio, argento, pittura-FNM

 

 

 

Palazzo Cominelli,
via Padre F. Santabona, 9
25010 Cisano di San Felice del Benaco (BS)
tel +39 338.60.60.153
info@fondazionecominelli.it
http://www.fondazionecominelli.it

Autori presenti nella Collezione Permanente: BERNHARD STIMPFL-ABELE — NIKOLAI BALABIN — SUZANNE BEAUTYMAN — ADREAN BLOOMARD — PATRIZIA BONATI — DONNA BRENNAN —       SUNGHO CHO — CAROLE DELTENRE — DIANA DUDEK — FARRAH AL-DUJAILI — SAM THO DUONG — ELISABETTA DUPRÉ — BEATE EISMANN — MARIA ROSA FRANZIN — SIMONE GIESEN — TAMARA GRÜNER — DANA HAKIM — CATARINA HALLZON — JOOHEE HAN — HEIDEMARIE HERB — YU HIRAISHI — MARTA HRYC — HEEJIN HWANG — EUGENIA INGEGNO — MEIRI ISHIDA — AMIRA JALET — KAORI JUZU — SATOMI KAWAI — JIMIN KIM — SEULGI KWON — AGNES LARSSON — ALBA POLENGHI LISCA — EMMANUEL LACOSTE — HADAS LEVIN — RITA MARCANGELO — GIGI MARIANI — JUDY McCAIG — MARCO MINELLI — GIANCARLO MONTEBELLO — MI-MI MOSCOW — MARGHERITA DE MARTINO NORANTE — EIKO NAKAHARA — KAZUMI NAGANO — BARBARA PAGANIN — LIANA PATTIHIS — EMANUELA DEYANOVA RAMJULI — ULI RAPP — CARLA RICCOBONI — GIULIA SAVINO — ISABELL SCHAUPP — FRANCINE SCHLOETH — GIOVANNI SICURO — KATRIN SPRANGER — GISBERT STACH — MAURIZIO STAGNI — YUKI SUMIYA — JIE SUN — SANNA SVEDESTEDT — MICHELLE TAYLOR — ROSSELLA TORNQUIST — SILKE TREKEL — FABRIZIO TRIDENTI — BARBARA UDERZO — SHU-LIN WU

22/05/2013

EXPO ‘Summer Session’ – Putti Art Gallery, Riga (Latvia) – 27 Mai-31 Aout 2013

International contemporary jewellery exhibition

Summer Session

Valdis Broze  Necklace: Untitled 2013  Silver 925, gold 18kt, garnet, coral(Valdis Broze Necklace: Untitled 2013 Silver 925, gold 18kt, garnet, coral)

In accordance to the school summer holidays, from May 27, 2013 until August 31, 2013 an international contemporary jewellery exhibition “Summer Session” will put on display at the gallery; it will allow the viewers to imagine the show of Arts Academy final session. But only in this show professional and internationally recognized artists will play the role of students.  At the centre of attention of this jewellery exhibition will be summer flora and fauna inspired motifs, as well as life attesting colour palette.

Artists participating in the exhibition: Maris Aunins (Latvia) — Lisa Bjorke (Sweden) — Valdis Broze (Latvia) — Eugenia Ingegno (Italy) — Andris Lauders (Latvia) — Guntis Lauders (Latvia) — Reka Lorincz (Hungary) — Gigi  Mariani (Italy) — Nora Rochel (Germany) — Maris Sustins (Latvia) — Flora Vagi (Hungary) —  Janis Vilks (Latvia) — Catalina Gibert (ES) — Margherita de Martino Norante (IT).

 Gigi Mariani  Ring: Hold On! 2013  Silver, 18 kt yellow gold, niello, patinaGigi Mariani  Ring: Hold On! 2013  Silver, 18 kt yellow gold, niello, patinaNora Rochel  Ring: Untitled 2011  925 Silver - Fair Trade, rhodium-plated, gemstones  Photo by Janusch TschechNora Rochel  Ring: Untitled 2011  925 Silver – Fair Trade, rhodium-plated, gemstones  Photo by Janusch TschechEugenia Ingegno, “Giallo Serpotta”Eugenia Ingegno  Necklace: Yellow Serpotta 1 2012  Papier mache, concrete, paint, silver, copper and pure silver coated

Flora Vagi  Brooch: Stones Happen In A Garden 2012  Cedar wood, pigment, acrylic paint, silver, steel Flora Vagi  Brooch: Stones Happen In A Garden 2012  Cedar wood, pigment, acrylic paint, silver, steel

Lisa Björke  Necklace: Raven #2 2013  Iron, iron powder, wood glue, yarn  Detail  Photo by: Lisa BjörkeLisa Björke  Necklace: Raven #2 2013  Iron, iron powder, wood glue, yarn  Detail  Photo by: Lisa Björke

Catalina Gibert at 'Purus' exhibitionCatalina Gibert

 

Putti Art Gallery
16 Mārstaļu iela
1050 – Rīga
Latvia
Telephone: +371 67214229
Fax: +371 67214230
website: www.putti.lv
mail: gallery@putti.lv

06/09/2012

PREMIO FONDAZIONE COMINELLI PER IL GIOIELLO CONTEMPORANEO – III Edizione – 1-30 Sept. 2012

PREMIO FONDAZIONE COMINELLI PER IL GIOIELLO CONTEMPORANEO – III Edizione
 PREMIO FONDAZIONE COMINELLI PER IL GIOIELLO CONTEMPORANEO - III EDIZIONE - 2012

Sabato 1 Settembre h 18:00 Inaugurazione e Premiazione a Palazzo Cominelli – Cisano
Domenica 2 Settembre h 11:00 Relazione del Direttore del College of Art di Edimburgo per la sezione degli studenti nella Sala dei Provveditori nel Municipio di Salò

 

PREMIO FONDAZIONE COMINELLI PER il Gioiello Contemporaneo III EDIZIONE2012
1° PREMIO EX-EQUO PER : JASMIN MATZAKOW PER LA SPILLA « ARCUS » E SEUL-GI KWON PER LA SPILLA « CANDY BAR »
2° PREMIO BERNHARD STIMPFL-ABELE PER LA SPILLA « ORANGE EXPLOSION »
MENZIONI SPECIALI A:
ZOE ROBERTSON doppia spilla « TARGET THE HEART »
CHIARA SCARPITTI collana « PHYLOGENESIS »
EMMANUEL LACOSTE diadema « CARNE »

  Seulgi Kwon broochSEUL-GI KWON  « CANDY BAR » brooch

Jasmin Matzakow -   Arcus, 2012, broochJasmin Matzakow -   brooch « Arcus » 2012 – Amaranth-wood, silver, steel, 11x9x2,5 cm, chiselled, mounted

 Bernhard Stimpfl-Abele - The New Organic Metal - Work - orange explosion brooch - silver oxidised, polystyrene - 2012Bernhard Stimpfl-Abele – « Orange explosion » brooch 2012 – silver oxidised, polystyrene – electro formed polystyrene

 

Il gioiello contemporaneo – La collezione permanente
Con la seconda edizione del “Premio Fondazione Cominelli per il gioiello contemporaneo“ ha preso avvio la Collezione Permanente. Il primo nucleo, a cura della storica e critica del gioiello Bianca Cappello, è composto da 38 autori. Il secondo nucleo, a cura di Rita Marcangelo andrà ad incrementare le opere esistenti. La Collezione si arricchirà di anno in anno grazie alla libera donazione di opere di autori selezionati, sia tra i partecipanti al Premio Fondazione Cominelli sia tra autori ritenuti dal Curatore di profilo ed interesse idonei a far parte della Collezione.
 L’obiettivo che la Fondazione Cominelli ed agc si propongono è di creare una Collezione che divenga un punto di riferimento e valore nel campo della conoscenza e fruizione del gioiello contemporaneo, sia a livello nazionale che internazionale. La costituzione di una collezione rappresenta sicuramente un momento importante nel percorso di Premio internazionale per il gioIello contemporaneo Palazzo Cominelli – via Padre F. Santabona – Cisano di San Felice d/B -25010 Brescia valorizzazione culturale di un aspetto affascinante e innovativo come il gioiello contemporaneo, essa intende divenire luogo d’incontro per addetti ai lavori e per il grande pubblico, ma soprattutto degli studenti che potranno confrontarsi con autori di livello internazionale.

collezione permanente :
ADREAN BLOOMARD –  AGNES LARSSON –  ALBA POLENGHI LISCA –  BARBARA PAGANIN –  BARBARA UDERZO –  BEATE EISMANN –  BERNHARD STIMPFL-ABELE –  CARLA RICCOBONI –  CATARINA HALLZON –  CAROLE DELTENRE –  DANA HAKIM –  DIANA DUDEK –  DONNA BRENNAN –  ELISABETTA DUPRÈ –  EMANUELA DEYANOVA –  EUGENIA INGEGNO –  FABRIZIO TRIDENTI –  FRANCINE SCHLOETH –  FARRAH AL-DUJAILI –  GIANCARLO MONTEBELLO –  GIGI MARIANI –  GIOVANNI SICURO –  GISBERT STACH –  HEEJIN HWANG –  HADAS LEVIN –  ISABELL SCHAUPP –
JIMIN KIM –  JUDY MCCAIG –  KAORI JUZU –  KATRIN SPRANGER –  LIANA PATTIHIS –  MARIA ROSA FRANZIN –  MARCO MINELLI –  MARGHERITA DE MARTINO NORANTE –  MARTA HRYC –  MAURIZIO STAGNI –  MEIRI ISHIDA –  MI-MI MOSCOW –  NIKOLAI BALABIN –  PATRIZIA BONATI –  RITA MARCANGELO –  ROSSELLA TORNQUIST –  SANNA SVEDESTEDT –  SILKE TREKEL –  SUNGHO CHO –  SAM THO DUONG –  SIMONE GIESEN –  TAMARA GRÜNER –  ULI RAPP –  SEUL-GI KWON ….

 

 

Fondazione Cominelli
via F. Santabona – 25010 Cisano di San Felice d/B (BS) (près Lago di Guarda)
Tel. 329.7376192

http://www.fondazionecominelli.it/

Orari: Venerdì e Sabato 18:00 – 21:30
Domenica 10:00 – 12:00 e 18:00 – 21:30

28/05/2012

EXPO ’1X1 collective’ – Vander A Gallery, Bruxelles (BE) – 31 Mai-30 Juin 2012

1×1 Collective is a project born in Florence in 2010 to promote and diffuse contemporary art jewelry through exhibitions, fairs, and events. It is an open and ever-changing collective of independent jewelry artists.

Artistic and technical research and the freedom of experimentation make the jewelry gain new functions and meanings.

For this exhibition at vander A gallery in Brussels, they present 8 international artists, very different one from the other, all met in Alchimia school, Florence, wellknowned for its experimental jewellery and design schollarship.

1X1 collective1×1 Collective is open to collaborations, in the jewelry field as outside, to find new ways for showing original works to a wider public.
1×1 Collective changes its shape, leader and location following each project. It is an informal group of people based on active involvement, cooperation and sharing of ideas, knowledge and skills for the common goal of understanding and being understood.
For this exhibition there is not a theme because they want to focus on each artist’s personal approach and research, they believe that each one’s individuality and autonomy is one of the strenght of contemporary art jewelry and that it gets highlighted through the free dialogue of a collective exposition.

EXPO '1X1 collective' - Vander A Gallery, Bruxelles (BE) - 31 Mai-30 Juin 2012 dans Belgique (BE) contemporary-art-jewellery-03

Artists:
Margherita de Martino Norante (IT) & Eugenia Ingegno (IT) co-founders, Elinor de Spoelberch (BE), Youngbin Park (Korea), Marina Elenskaya (RU) (Talente price, Schmuck 2012, Munich), Eunjae Baek (Corée), Sungho Cho (Corée) & Yoko Shimizu (JP).

Margherita de Martino Norante  Necklace: Be careful Clementine 2009  Silver, fabric, pearls

Margherita de Martino Norante Necklace « Be careful Clementine » 2009  Silver, fabric, pearls

Eugenia Ingegno, From The HandsEugenia Ingegno, Necklace: Dorea 2010 – Silver, embroidery threadYoko Shimizu  Necklace: Transformation Series 2011  Resin, pigment, silver

Yoko Shimizu  Necklace: Transformation Series 2011  Resin, pigment, silver

Marina Elenskaya  Necklace: About Belonging #3 2011  Car glass, silicone, inner tubeMarina Elenskaya  Necklace (detail) « About Belonging #3″  2011  Car glass, silicone, inner tube

Sungho Cho  Brooch: Samsara Far Out at Sea 2011  Silver, wood, water buffalo horn, plastic, acrylic paint, coralSungho Cho  Brooch: Samsara Far Out at Sea 2011  Silver, wood, water buffalo horn, plastic, acrylic paint, coral

Elinor de Spoelberch  Brooch: Un monde nouveau 2012  Gold, white gold, ebony, plexiElinor de Spoelberch  Brooch: Un monde nouveau 2012  Gold, white gold, ebony, plexi

 

 

Vander A Gallery
110-112 Avenue des Saisons
1050 – Brussels
Belgium
Telephone: +32 (0) 495264281
website: www.vanderagallery.be
mail: info@vanderagallery.be

09/12/2011

EXPO ‘WHITE’ – gallery Putti, Riga (Lettonie) – 9 Dec. 211-29 Fevr. 2012

winter exhibition  » WHITE « 

WHITE interpreted by a painter Vija Zariņa and jewellery artists Valdis Brože Jānis VilksGuntis Lauders Māris ŠustiņšMāris AuniņšSaulius Treiny (Lithuania) Gigi Mariani (Italy) Nicolas Estrada (Spain) Maria Cristina Bellucci (Italy) Eugenia Ingegno (Italy) Ramjuly (NL)

Valdis BrožeValdis Brože

http://putti.lv/images/phocagallery/Izstades/balta/maris/thumbs/phoca_thumb_l_sustins05.jpgMāris Šustiņš – ring

Maria Cristina Bellucci (Italy): Necklace made out of silver and pencilsMaria Cristina Belucci

http://putti.lv/images/phocagallery/Izstades/balta/gigi/thumbs/phoca_thumb_l_gigi01.jpgGigi (Luigi) Mariani

Eugenia Ingegno for exhibition "White" galleria PuttiEugenia Ingegno

http://putti.lv/images/phocagallery/Izstades/balta/ramjuly/thumbs/phoca_thumb_l_ramjuly09.jpgRamjuly (aka Bulgarian jewellers Antoaneta Petrova Ramdjulska and Emanuela Deyanova Ramjuly )


  Ramjuly
Ramjuly - Snowflacke Coral Ring

 

 

 

Art gallery Putti

Mārstaļu 16, Riga, Latvia, LV-1050
tel +371 67214229
http://www.putti.lv

05/12/2011

EXPO ’1×1 collection’ – N.B. STUDIO, Firenze (IT) – 7-31 Dec. 2011

1×1 contemporary jewellery  –  1×1 COLLECTION # 2  —  International contemporary jewellery shop

http://www.1x1collective.com/wp-content/uploads/2011/11/fronte-web-1024x1024.jpg

1×1 collection is back in Florence for the month of December in time for Christmas.
After last years great success, this year 1×1 collective decided to extend the temporary shop for the whole month of December. From the 7th until the 31st at ENTR’ARTe & N.B. STUDIO space, via de’ Serragli 79r (Santo Spirito), you’ll be able to discover original jewellery pieces made by 12 international jewellery artists.
As for every 1×1 event, the selection of pieces is absolutely new and exclusive. Only unique, hand made pieces for someone who seeks something special and non commercial. We will introduce new artists and showcase both traditional and experimental techniques and materials.
Hosted by the space ENTR’ARTe & N.B. SPACE, we will remain open daily, including weekends till 9pm. We want to share with you not only contemporary jewellery but also the thought process and story behind each original piece. 

https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/312205_259934134053635_143685569011826_695213_440180107_n.jpg

1×1 collection torna a Firenze per tutto il periodo natalizio.
Dato il grande successo della precedente edizione, quest’anno il collettivo 1×1 ha deciso di prolungare l’apertura del temporary shop per tutto il mese di dicembre. Dal 7 al 31 dicembre presso lo spazio ENTR’ARTe & N.B. STUDIO, in via de‘ Serragli 79/r , potrete scoprire gli originali gioielli di 12 artiste orafe provenienti da tutto il mondo.
Come per ogni evento 1×1, la selezione dei pezzi è assolutamente nuova e inedita, solo pezzi unici, fatti a mano, per chi cerca qualcosa di personale. Presenteremo nuovi artisti, tecniche e materiali sia tradizionali che sperimentali, gioielli non convenzionali, capaci di portare un messaggio e di esaltare il carattere della persona che l’indossa.
Ospitati da ENTR’ARTe & N.B.STUDIO, rimarremo aperti al pubblico tutti i giorni, nei fine settimana fino a sera, per presentarvi e raccontarvi con semplicità la nostra ricerca e il nostro modo di lavorare.

http://www.1x1collective.com/wp-content/uploads/2011/11/retro-web-1024x1024.jpg

1×1 Collective is an open and ever-changing jewelry makers collective. A group born to promote and diffuse contemporary research jewelry through events, fair, exhibitions and projects.

 

In mostra:
Corea con Eunjae Baek — Germania con Marlene Beyer e Isabel Dammerman –  Spagna con Andrea CoderchItalia con Margherita de Martino Norante, Eugenia Ingegno e Gabi VeitBelgio con Elinor de SpoelberchTaiwan con Wen-Hsien Carissa HsuGiappone con Sayaka ItoCanada con Geraldine (Geri) NishiBrasile con Anna Helena Van De Pol de Deus.

http://www.1x1collective.com/wp-content/uploads/2011/11/Anna-Helena-Van-De-Pol-de-Deus_dog-700x400.jpg
Anna Helena Van De Pol de Deus

http://www.1x1collection.com/wordpress/wp-content/uploads/2011/06/Margherita-de-Martino-Norante_-The-Wait-_necklace-700x400.jpg
Margherita de Martino Norante

http://www.1x1collective.com/wp-content/uploads/2011/06/Eunjae-Baek_brooch-700x400.jpg
Eunjae Baek - brooch

https://fbcdn-sphotos-a.akamaihd.net/hphotos-ak-ash4/297336_254549507925431_143685569011826_680678_1482558009_n.jpg
Sayaka Ito

http://www.1x1collection.com/wordpress/wp-content/uploads/2011/07/Pablito-el-Drito_700x400.jpg
Eugenia Ingegno

http://www.1x1collective.com/wp-content/uploads/2011/11/Isabel-Dammermann-Dyad-700x400.jpg
Isabel Dammerman

http://www.1x1collective.com/wp-content/uploads/2011/11/Andrea-Coderch_colgante_maderamorado-700x400.jpg
Andrea Coderch

 

 

 

ENTR’ARTe  &  N.B. STUDIO
via de‘ Serragli 79/r (Santo Spirito)
Firenze (Italy)
From the 7th until the 31st december
CLOSED on Dec. 25

24/11/2011

COUP de ROUGE avec Eugenia INGEGNO

Classé dans : ALCHIMIA (IT),COUP DE COEUR,Eugenia INGEGNO (IT),Italie (IT) — bijoucontemporain @ 0:03

Eugenia INGEGNO

« I look at unlived second lives, something that did not happen but that could have happened. Situations seen for just a brief moment and then left waiting.

Portraits glimpsed, dreamed or only imagined.
A series of objects, real or not, accumulated and broken up to extract what is essential for me: a decorative detail or a fragment, just enough to trigger a memory.
As the Sunday photographer takes snapshots to capture the present, pursuing life as it flees, as if everything that he coudn’t photograph had never existed. Lost forever. I live the present as a future memory like a professional photographer, making it posed, manipulating reality, tries to photograph some memories, to give a body to recollection, replacing it for the present before his eyes (I.Calvino).
I catch the shape impressing the material into the mold as the photographer captures the image impressing light on the film.
All that this has been and this is what remains. This thing exists or has existed.
This is the reality and the past at the same time; an emanation of the real past: magic. »

 

2005 – 2009: Alchimia Contemporary Jewellery School, Florence, Italy. 3 year program: Advanced Jewellery Course with Stefano Marchetti and Lucia Massei, Specialization Jewellery Course with Manfred Bischoff.
2009-2010: Tutorial-Specialization year with Lucy Sarneel, Alchimia, Florence – Amsterdam.
workshops:
2006: Arline Fisch “Textile techniques in metal”, Alchimia, Italy | Roberto Mannino « Papermaking », Rome, Italy.
2008: Marianne Schliwinski, Alchimia, Florence, Italy.
2009: Mari Ishikawa, Alchimia, Florence. | Lucy Sarneel Alchimia, Florence.
awards and scholarships:
2008 – 2009: Scholarship from Alchimia.
August 2009: Marzee Prize 2009, Galerie Marzee, Nijmegen.
September 2010: ArtOrnamento 2010 Prize, Rome.

 

UNPERSONAL RECOLLECTION : As the Sunday photographer takes snapshots to capture the present, pursuing life as it flees, as if everything that he couldn’t photograph had never existed. Lost forever. I live the present as a future memory like a professional photographer, making it posed, manipulating reality, tries to photograph some memories, to give a body to recollection, replacing it for the present before his eyes  (I.Calvino).

http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/859054/a3fc7fd5c3d04c7f2836fa34a1f12831.jpg
Eugenia INGEGNO - « Ursula. Immunizing memories » serie – ‘3.02.1966′ Ring – Resin and gold 18kt – 2009 http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/858970/91dfd414a8fdf5a978488ac5af8905e8.jpg
Eugenia INGEGNO - « The house in front of the world »  serie – UNTITLED  Brooch – Silicon, iron, silver – 2009

http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/859300/717a5bb40650fa874882d14dc71eab22.jpg
Eugenia INGEGNO - « From the hands » serie – ‘DOREA #3′ Necklace – Resin, silk wire, silver gold plated – 2010

http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/859161/2a86ea4fb1db93b6ee46a48d14887164.jpg
Eugenia INGEGNO - « About jealousy » serie - ‘MONO’ Pendant – Zinc, ribbon – 2008

http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/859091/7192e0d4dc3e151e171d5a1cd30ddf6f.jpg
Eugenia INGEGNO - « Dorella. Everithing for Her » serie – ‘CIOCIA’ Brooch – Iron, silver, paint – 2008

http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/859091/9ccae3bd532a1abedd7272c7e9cdaa71.jpg
Eugenia INGEGNO - « Dorella. Everithing for Her » serie – ‘RED SHOES’ Brooch – Cardboard, silver, paint – 2008

http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/858752/692e5e80cdeb45350191110da3a3a470.jpg
Eugenia INGEGNO -UNPERSONAL RECOLLECTION « Mustaches » serie – ‘PABLITO EL DRITO’ Necklace – Silver, silk wire – 2010

http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/858752/14d594d1b08954e51b8e479e1685ccf4.jpg
Eugenia INGEGNO - UNPERSONAL RECOLLECTION « Mustaches » serie -  ‘MANGIAFUOCO’ Necklace – Silicon, resin, silver – 2010

20/11/2011

EXPO ‘Gioielli d’Italia’ – Pensieri Preziosi 2011 – Oratorio di San Rocco, Padova (IT) – 19 nov.2011-22 Janv. 2012

Pensieri Preziosi 2011VII edizioneGioielli “d’Italia” – linguaggi e tendenze nel gioiello contemporaneo italiano

Dal 19 novembre 2011 fino al 22 gennaio 2012, all’Oratorio di San Rocco di Padova, si tiene la settima edizione di Pensieri Preziosi, rassegna punto di riferimento della gioielleria d’arte europea.
La mostra curata da Mirella Cisotto Nalon, presenta 15 artisti italiani che permettono di scoprire e conoscere le nuove tendenze del gioiello contemporaneo nel nostro Paese.

http://facileblog.it/files/15/files/2011/11/pensieri-preziosi.jpg

Dopo aver indagato diverse scuole europee e singoli artisti, l’esposizione di quest’anno costituisce un ulteriore omaggio di Padova al 150° anniversario dell’Unità d’Italia, che suggerisce il tema ispitatore alla mostra dal titolo Gioielli “d’Italia” – linguaggi e tendenze nel gioiello contemporaneo italiano.

La mostra, in collaborazione con AGC (Associazione Gioiello Contemporaneo), propone 15 artisti orafi, 15 diverse interpretazioni, 15 linguaggi, tutti accomunati dalla ricerca per la creazione di opere d’arte da indossare.

Si tratta di Fernando BettoAdrean Bloomard  Patrizia Bonati Lucia Davanzo Elisabetta Duprè  Anna Fornari  Maria Rosa Franzin  Simonetta Giacometti Lisa Grassivaro  Eugenia Ingegno Rita Marcangelo  Maurizio Stagni Fabrizio Tridenti  Barbara Uderzo  Stefano Zanini, provenienti da Roma, Cremona, Perugia, Vasto, Trieste, Udine, Vicenza e Padova.

http://www.aboutjewellery.it/public/img/articoli/original/immagine-1-5.png
I materiali impiegati dai 15 artisti presenti, ciascuno dei quali presenta otto opere, di cui tre recenti, sono i più disparati: dai metalli classici dei gioielli tradizionali come oro e argento, a metalli meno usuali e pregiati quali acciaio, ottone, rame, ferro; accanto corallo, smalti, zirconi, perle, ma anche plexiglas, poliuretano espanso, vetro, silicone, pigmenti, cuoio, materiale plastico, tessuti fino ad arrivare all’utilizzo di objet trouvé quali nidi di vespe, legno, caucciù, terra e persino una pianta grassa e il cioccolato.

Fernando Betto sostiene che le sue opere sono sperimentazione quotidiana, che qualsiasi materiale può dar vita ad un gioiello. La personale tensione introspettiva passa ai suoi gioielli che rivelano un’identità imprevista, in cui risalta un atteggiamento di fedeltà verso la materia per trovare una nuova dimensione segnica di cui è possibile il superamento e la negazione; per l’artista il gioiello deve poter vivere da solo.

http://www.oficinadarte.it/immagini/CPT093.jpg
Fernando Betto Anello in argento 925 e Plexiglas 2009

Adrean Bloomard guarda al gioiello come ad un potente condensatore di significati, non soltanto ornamentali o materici, ma soprattutto, magici e mentali, dove la memoria ha tracciato, nei ricordi, la propria fisionomia. Egli racchiude nel gioiello la propria esperienza emozionale. Fa rivivere il passato, la stratificazione di una storia collettiva e personale attraverso l’oro finemente lavorato in lamine slabbrate che dialogano con rame, argento, smalti.

http://www.trevenezienews.com/wp-content/uploads/2011/11/Andrea-Bloomard2b-Opus.jpg
Adrean Bloomard

Patrizia Bonati crea basandosi sull’idea di trasformazione e sull’aspirazione al movimento. Tale concetto caratterizza i suoi gioielli che assecondano questa dichiarazione d’intenti e, agli occhi dell’osservatore, mutano, si evolvono: da una collana o un anello si ottiene un bracciale creando così dei monili interscambiabili. Il suo linguaggio infatti risente delle influenze derivate dalla corrente artistica giapponese wabi sabi, dottrina che insegna a guardare ciò che circonda l’uomo come un qualcosa di transitorio, non duraturo. L’esito materico è dato da superfici grezze, slabbrate, non nitide, accanto ad esiti geometricamente lineari.

http://gioiellocontemporaneo.files.wordpress.com/2011/11/schermata-2011-11-20-a-20-05-44.png?w=500&h=314http://comeunagazzaladra.files.wordpress.com/2010/02/patrizia_bonati_03.jpg
Patrizia Bonati

Lucia Davanzo dimostra come la sua poetica consideri la forma geometrica il mezzo e lo strumento concettuale atto a rappresentare l’idea, solidificato nel tempo dall’esperienza e dalla memoria, che tende ad opporsi ai mutamenti spaziali e temporali della vita. Per l’artista la materia non è soltanto il mezzo con cui si esplicitano le sensazioni, ma una sostanza sensibile, una memoria, qualcosa della nostra interiorità. Ecco che le sue opere nascono dal rapporto che s’innesta tra il pieno e il vuoto da cui si originano forme geometriche, costruzioni plastiche, forme concrete: dal punto nasce la linea, dalla linea i piani, dai piani i volumi in un continuo processo creativo.

http://www.galerie-orfeo.com/pics/davanzo_eclisse.jpg
Lucia Davanzo - broche « eclisse »

Elisabetta Duprè si serve di un lessico formale scarno, di pochi ed essenziali elementi in cui il rigore esecutivo ed il limitato cromatismo sono il linguaggio dal quale prendono vita i suoi gioielli. Il suo operare trova origine dal suprematismo da cui coglie lo spunto di liberare l’arte dai fini pratici ed estetici e di lavorare sulla pura sensibilità plastica e giungere all’unione, per l’artista imprescindibile, tra lavoro artigianale e lavoro artistico.

EXPO 'Gioielli d’Italia' - Pensieri Preziosi 2011 - Oratorio di San Rocco, Padova (IT) - 19 nov.2011-22 Janv. 2012 dans Adrean BLOOMARD (IT) 46369_1633691283525_1273952589_1778490_6808995_n
Elisabetta Duprè  – Trio

Anna Fornari persegue da anni un filo immaginativo legato all’evoluzione di soluzioni espressive originali e personalizzate. Oggetti e materiali rinvenuti per caso, attraverso un’elaborazione fantastica, dopo essere stati riscoperti e studiati, trovano una nuova forma mantenendo nel contempo anche parte dell’identità iniziale pur divenendo gioielli.

http://4.bp.blogspot.com/_dDiJ3Beteq0/SYwNXUAosPI/AAAAAAAAArE/S3f7uKMkyiE/s400/Anna+Fornari.png
Anna Fornari 

Maria Rosa Franzin applica in modo personale la disciplina geometrica alle sue creazioni senza mai tuttavia separarsi da una propria autonoma interpretazione di forme e materiali, esaltando la semplicità delle linee con una particolare attenzione al disegno. Ciò che interessa maggiormente l’artista sono le qualità cromatiche dei materiali prescelti a cui conferisce una squisita sensibilità pittorica con diversi trattamenti delle superfici. I suoi gioielli scaturiscono da un confronto tra il pensiero, la sua espressione segnica e la sua effettiva traduzione in oggetti tridimensionali.

http://www.alternatives.it/gallery/designer/Franzin/8.jpg
Maria Rosa Franzin 

Rita Marcangelo si avvale di forme lineari, quasi primitive, primordiali; la loro, solo apparente rigidità, è mediata da un uso sapiente del colore che rende i suoi gioielli veicoli di espressività e contemporaneità e così il gioiello creato diventa quasi rifugio, sfogo, esplosione di sentimenti. Predilige e adotta materiali che possono subire un cambiamento rispetto all’aspetto iniziale, che hanno cioè il potenziale di diventare altro trasformando un materiale in maniera tale che diventi quasi irriconoscibile.

http://1.bp.blogspot.com/_dDiJ3Beteq0/SZppH_LBDzI/AAAAAAAACic/VCXYWaUMxQc/s400/RitaMarcangelo3.png
Rita Marcangelo

Eugenia Ingegno pensa ai gioielli come portatori di messaggi, che raccontano storie di persone: sono senza sempre di qualcuno, il regalo di qualcuno, sul corpo di qualcuno. Nel suo operare l’artista privilegia la tecnica della fusione e quindi l’utilizzo di stampi che risponde all’azione concettuale di aderire alla realtà, a ciò che di essa possiamo o vogliamo cogliere.

http://behance.vo.llnwd.net/profiles19/269584/projects/859300/717a5bb40650fa874882d14dc71eab22.jpg
Eugenia Ingegno –  » from the hands » collection – DOREA #3 – Necklace – Resin, silk wire, silver gold plated- 2010

Maurizio Stagni concepisce il gioiello secondo tre diverse accezioni ovvero come un oggetto artigianale che esprime equilibrio ed abilità manuale e che mette in risalto caratteristiche di bellezza; come un “prodotto” proveniente da un percorso personale e creativo e quindi originale, attento però ai costi nella produzione e
nella distribuzione e infine come un manufatto che esprime liberamente, coerente ed eticamente un viaggio emozionale. Ironia, gioco, realtà e percezione sono gli aspetti indagati dall’artista nel suo percorso creativo dando vita nei lavori più recenti a gioielli seri nell’eleganza cromatica ma al contempo divertenti nell’inganno percettivo.

Simonetta Giacometti percorre un iter artistico variegato: dai gioielli degli anni ottanta che appartengono chiaramente ad un approccio mediato dalla pratica orafa ai giorni più recenti in cui fa uso di materiali di riciclo con un riferimento al mondo naturale che è un’imprescindibile fonte d’ispirazione formale e cromatica del suo
lavoro. L’idea prende forma dalla materia stessa, dalla sua lavorazione.

Lisa Grassivaro domina l’assoluta libertà inventiva, ricerca di autenticità e singolarità in quanto l’artista è primo
ideatore ed artefice. Tali caratteristiche sfociano in uno stile inconfondibile, caratterizzato da essenzialità delle forme, precisione del segno, rigore geometrico, rarefatta eleganza e raffinata esecuzione tecnica che rappresentano stilemi propri dell’artista.

http://www.preziosa.org/images/phocagallery/thumbs/phoca_thumb_l_lisa%20grassivaro.jpg
Lisa Grassivaro

Fabrizio Tridenti rinnega l’aspetto essenzialmente accessorio attribuito tradizionalmente al gioiello, predilige  l’utilizzo di materiali poveri, di scarto, elevandoli a preziosi strumenti di traduzione della propria  progettualità ideativa. Le sue creazioni vivono in una dimensione in cui traspare un senso di sottile attesa, di aspettativa, di sospensione intellettuale.

http://api.ning.com/files/edtaBZg42N-PRIVpuE4TgYlNK34jLrGanNvnkKX8-zVci-QFJ4wKtrruZZzoTXcovvRz5xgRd86L*xHyxa*qyXghqKe5uao0/4.jpg
Fabrizio Tridenti

Barbara Uderzo si concentra fondamentalmente sull’aspetto concettuale dell’opera; l’idea progettuale diventa un
oggetto che si relaziona in maniera giocosa e provocatoria al corpo. Il gioiello è per l’artista esperienza
percettiva e sensoriale, luogo di partenza di eventi in trasformazione, scenario narrativo in cui dialogano oggetti in miniatura tolti alla quotidianità e conglobati con disinvoltura in plastiche coloratissime e metalli.

http://www.connessomagazine.it/sites/default/files/imagecache/node-image/nodimg/Barbara%20Uderzo%204-Blob%20ring_mare%20nostrum.JPG
Barbara Uderzo – Blob ring ‘mare nostrum’

Stefano Zanini trae fonte di ispirazione nella natura in tutte le sue forme aderendo al movimento internazionale Art in nature di cui condivide la filosofia operativa. I più recenti lavori vedono ad esempio la riproduzione di rocce nella loro forma originaria o magmatica primitiva, terra spaccata, fangosa o brulla. L’artista dà forma a gioielli fortemente plastici per adornare il corpo.   (ConessoMagazine)

 

 

Oratorio di San Rocco
via Santa Lucia
PADOVA (Italia)
Orario: 9.30-12.30/15.30-19,
chiuso: lunedì non festivi
chiuso, 25, 26 dicembre 2011 e 1 gennaio 2012

Eventi collegati

Incontri sulla gioielleria contemporanea
SABATO 19 NOVEMBRE

C_1_Immagini_8582_Immagine dans AGC Italia

  • ore 15:00 Studio immagine di Luciano Tomasin, via Baldissera, 9 – Padova
    Apertura ed inaugurazione dell’evento che l’Associazione Gioiello Contemporaneo propone nel corso della giornata : « OnOff mostra spazio aperto ».
    In serata intervento di musica jazz e installazione fotografica di Luciano Tomasin.
  • ore 16:30 Marijke studio gioiello d’autore, via A.Gabelli, 7 – Padova
    Visita alla mostra di gioiello contemporaneo « 111 Anelli ‘Fürimmerringe & Ringchen’… e Nuvole Rosse – Bettina Dittlmann, Michael Jank »:
    La mostra è visitabile su appuntamento (telefono 049 663615 o cellulare 348 3136216) dal giovedì al sabato, dalle 11:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:30
  • ore 17:30 Studio Vita, via XX settembre, 28/14 – Padova
    Visita alla mostra di gioielleria contemporanea dedicata a Pilar Garrigosa.
    La mostra è  visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30
  • ore 18:30 Studio GR 20 – via Soncin, 27 – Padova
    Visita alla mostra di gioielleria contemporanea Kitsch tra arte e ornamento 2000- 2011
    La mostra è visitabile su appuntamento (049 8756820).

 

Info: Comune di Padova – Settore Attività Culturali
Servizio Mostre tel. 049 820 4527 – 39 – 63, 049/8753981
serviziomostre@comune.padova.it
padovacultura.padovanet.it

 

20/09/2011

EXPO ‘Conceptual jewellery’ – Gallery Putti, Riga (Latvia) – 23 Sept.-22 oct. 2011

 ’Conceptual jewellery’Gallery Putti, Riga (Latvia)

 

http://www.putti.lv//images/frontpage/pirma_lapa_foto.jpg

Felieke van der Leest –  Gigi Mariani (Luigi Mariani) (Italy) –  Fabrizio Tridenti (Italy) –  Emmanuel Lacoste (France) –  Doris Betz (Germany) –  Eugenia Ingegno (Italy) –  Dace Vitola (Latvia) –  Daniela Boieri (Italy) –  Coco Dunmire (USA) –  Beppe Kessler (NL) –  Ara Kuo (Thailand) –  Anastasia Young (UK) –  Ana Cardim (PT) –  Adam Grinovich –  Lisa Björke –  Tarja Tuupanen –  Ted Noten –  Silke Fleischer –  Poly Nikolopoulou –  Pawel Kaczynski (Poland) –  Nicolas Estrada (Spain) –  Nora Rochel –  Margherita de Martino Norante (Italy) –  Maria Cristina Bellucci (Italy) –  Isabell Schaupp (Sweden) –  Liisa Hashimoto (Japan) –  Sigurd Bronger (Norway) …..

http://www.putti.lv/images/articles/konceptuala_rota.jpg

 

 

Gallery Putti
Mārstaļu 16, Riga, Latvia, LV-1050
+371 67214229
http://www.putti.lv
gallery@putti.lv

12